Come produrre energia elettrica in casa

produrre energia elettrica in casa

Il caro energia ha contribuito notevolmente a spingere le famiglie italiane a cercare dei metodi validi per produrre energia elettrica in casa.

In questo articolo elenchiamo i principali sistemi per produrre energia elettrica fai da te, gli unici legali e sicuri ma soprattutto davvero utili per abbattere il costo della bolletta.

Produrre energia elettrica da soli

A parte che per il fotovoltaico, che sfrutta l’effetto fotovoltaico mediante l’utilizzo speciali celle solari, per generare corrente elettrica vengono quasi sempre adoperate le seguenti tre macchine:

  • Turbina;
  • Alternatore;
  • Trasformatore.

Per sapere come queste tre macchine messe insieme riescono a produrre elettricità, vi rimandiamo a questo semplice video illustrativo.

Negli anni gli scienziati di tutto il mondo hanno studiato (e continuano a farlo) per trovare metodi quanto pi√Ļ possibili efficienti ed economici per far girare la turbina.

Ad oggi quelli pi√Ļ utilizzati nelle centrali elettriche sono i combustibili fossili (carbone, olio, gas) e le fonti rinnovabili come l’acqua, il vento e l’atomo (il nucleare).

Produzione energia elettrica

Ma grazie al progresso tecnologico oggi √® finalmente possibile creare energia elettrica in casa in un quantitativo quasi del tutto sufficiente per coprire per intero i propri fabbisogni. I sistemi pi√Ļ utilizzati per generare corrente elettrica fai da te sono:

  • Fotovoltaico;
  • Eolico;
  • Idroelettrico.

Produrre energia elettrica in casa con il fotovoltaico

L’impianto fotovoltaico ad oggi √® il sistema di produzione di energia elettrica fai da te pi√Ļ efficiente ed utilizzato per le abitazioni private.

Utilizzando l’energia solare, infatti, praticamente tutti gli edifici possono usufruirne senza richiedere particolari caratteristiche. Oltretutto oggi un impianto fotovoltaico pu√≤ essere installato pressoch√© ovunque:

Installare un impianto fotovoltaico oggi è conveniente per molti motivi tra cui:

  • Il prezzo dei pannelli solari √® in continuo calo grazie alle sempre pi√Ļ efficienti tecnologie ed al boom degli ultimi anni.
  • Per via dei numerosi incentivi fiscali oggi acquistare un impianto fotovoltaico √® particolarmente vantaggioso ed economico;
  • Come conseguenza dei due punti appena elencati oggi √® possibile rientrare dell’investimento anche in 4-5 anni, e considerando che oggi un pannello ha un’efficienza certificata di almeno un 80% dopo 25 anni la convenienza √® sotto gli occhi di tutti;
  • Non √® invasivo – l’installazione dei pannelli fotovoltaici √® un’operazione semplice nella maggior parte dei casi e richiede pochi giorni di manodopera per essere assemblato e reso operativo.
Produrre energia elettrica con il fotovoltaico
Uno degli impianti fotovoltaici realizzati da Innovasol

Produrre energia elettrica in casa con l’eolico

Per la produzione di energia elettrica in casa è possibile sfruttare anche il vento. Realizzare un impianto eolico domestico richiede però tutta una serie di vincoli e caratteristiche.

Un primo ostacolo √® rappresentato dal fatto che l’abitazione deve risiedere in un’area ventosa. L’impianto eolico richiede una una forza media annua di almeno 20 km/h per essere efficiente.

Il vento inoltre non √® sempre presente e quando lo √® non √® mai costante, il che rende l’impianto eolico domestico molto poco efficiente se paragonato al fotovoltaico.

Per via delle vibrazioni causate dalla pala eolica, l’edificio potrebbe nel tempo subire dei danni. Oltretutto le pale non sono silenziose, il che potrebbe creare dei problemi nei luoghi particolarmente sensibili al problema dell’inquinamento acustico.

Sotto il profilo economico siamo ancora molto lontani rispetto al fotovoltaico. Il prezzo di una turbina eolica sufficientemente grande per coprire il fabbisogno energetico di una famiglia media può costare anche fino a 25.000 euro.

Produrre energia elettrica in casa con il vento
Impianto eolico domestico

Produrre energia elettrica in casa con l’acqua

Per produrre energia elettrica fai da te con l’acqua √® necessario installare una turbina idroelettrica in prossimit√† dell’abitazione, in grado di convertire il flusso d’acqua in energia utilizzabile per la produzione di elettricit√†.

Affinch√© ci√≤ sia possibile √® necessario che l’abitazione sia localizzata nei pressi di una fonte d’acqua che disponga di un’energia sufficientemente alta, come un fiume.

Dal punto di vista amministrativo e burocratico occorre altres√¨ ottenere autorizzazioni per l’utilizzo del corso d’acqua e per costruirci sopra, che possono richiedere anche diversi anni.

Produrre energia elettrica in casa: conclusioni

In conclusione avrai capito che oggi l’unico vero modo efficiente e poco costosto di produrre energia elettrica in casa fai da te √® il fotovoltaico.

Esso infatti √® l’unico che conviene davvero sotto tutti gli aspetti (disponibilit√† di energia durante l’anno, convenienza economica, facilit√† di installazione, bonus fiscali) e che oggi consente alle famiglie di abbattere anche fino al 90% del costo in bolletta grazie alle batterie fototovoltaiche.

Quindi se stai cercando un modo per generare corrente elettrica che ti renda indipendente nei limiti del possibile, il fotovoltaico √® oggi la risposta pi√Ļ efficiente.

Se sei residente in Sicilia contattaci per concordare un sopralluogo gratuito e senza impegno al fine di ricevere un preventivo gratuito e su misura di un impianto fotovoltaico ad alta efficienza!

TI √ą PIACIUTO? CONDIVIDILO:

Facebook
WhatsApp
Telegram
Email

Approfondisci leggendo anche: