Come scegliere una pompa di calore: guida completa

Come scegliere una pompa di calore

Scegliere una pompa di calore è sempre delicato in quanto tanti sono i fattori da valutare per non rischiare di fare un acquisto sbagliato.

Pompe di calore ne esistono di diverse tipologie e con costi molto differenti tra loro.

In questa guida alla scelta ti spiegheremo come scegliere una pompa di calore nel 2022, ossia quali aspetti devi assolutamente prendere in considerazione prima di procedere all’acquisto.

Pompe di calore che puoi scegliere

Sul mercato è possibile trovare una vasta gamma di pompe di calore:

Tutte le pompe di calore sono progettate per prelevare energia termica dall’ambiente esterno e trasferirla all’impianto di riscaldamento e/o di produzione di acqua calda sanitaria.

Schema funzionamento pompa di calore aria-acqua
Schema funzionamento pompa di calore aria-acqua
Schema funzionamento pompa di calore acqua-acqua
Schema funzionamento pompa di calore acqua-acqua
Schema funzionamento pompa di calore aria-aria
Schema funzionamento pompa di calore aria-aria

Quindi come prima cosa occorre scegliere la tipologia di pompa di calore da installare.

Se non sai quale scegliere ti consigliamo vivamente di far effettuare un sopralluogo ad un impiantista esperto in quanto occorre prima di tutto verificare la fattibilità dell’impianto e poi orientarsi nella scelta della tipologia di pompa di calore più adatta sulla base delle tue esigenze sia di riscaldamento che economiche.

Ti sconsigliamo vivamente di avventurarti alla cieca.

Pompa di calore a gas o pompa di calore elettrica

Una ulteriore scelta va fatta sulla base del mezzo tramite il quale funziona il prelievo del calore dall’esterno.

Una pompa di calore, infatti, può funzionare sia per mezzo di un compressore elettrico che di un bruciatore alimentato a GAS metano o GPL.

Se possiedi un impianto fotovoltaico o hai intenzione di installarne uno nel breve periodo, la scelta più adatta è sicuramente la pompa di calore elettrica. L’abbinamento fotovoltaico e pompa di calore ti consente di ottenere il massimo risparmio in bolletta.

Alternativamente è possibile optare per una pompa di calore alimentata a GAS che sicuramente non la soluzione più ecosostenibile ma al momento è l’unica in grado di funzionare anche a temperature esterne di parecchi gradi sotto lo zero.

Entrambe le tipologie sviluppano, a parità di consumo, un quantitativo di energia termica superiore rispetto a quello di una normale caldaia a condensazione.

COP e Consumi

Il consumo di una pompa di calore dipende da diversi fattori quali temperatura esterna, grado di isolamento termico dell’edificio, metratura da riscaldare, ecc..

Ogni pompa di calore sul mercato presenta un coefficiente chiamato COP, acronimo di Coefficiente di Prestazione, che indica il rapporto tra i kWh di energia elettrica necessari per ottenere l’equivalente in energia termica.

Ad esempio una pompa di calore COP 5 genera 5 kWh termici con appena 1 kWh di energia elettrica.

Quindi il COP è uno dei fattori più importanti da tenere in considerazione durante la scelta di una pompa di calore. Naturalmente pompe di calore con COP elevato, come ad esempio una Daikin Altherma, presentano costi altrettanto elevati.

Dimensionamento della pompa di calore

Altro aspetto da considerare nella scelta di una pompa di calore è il dimensionamento, il quale va valutato da un esperto in funzione del bilancio termico della tua casa.

La scelta può ricadere su:

  1. Pompe di calore monovalenti: ossia indipendenti da altri generatori di calore e solitamente installa in edifici che godono di un buon isolamento termico;
  2. Pompe di calore bivalenti: che vanno ad integrarsi con altri generatori di calore, come una caldaia a condensazione, particolarmente adatte per quelle aree soggette ad un consistente abbassamento delle temperature.

È possibile utilizzare pompe di calore aria-acqua monovalenti anche in zone dove la temperatura scende al di sotto dello zero purché la qualità della pompa di calore sia davvero elevata.

Qualità e assistenza

Sul mercato è possibile trovare pompe di calore di ogni prezzo. Per intenderci da 900 € fino anche a superare i 10.000 €.

Naturalmente la differenza è dettata sia dalla tipologia di pompa ma anche dal costruttore. Esistono, infatti, aziende particolarmente note per la creazione di pompe di calore professionali, una tra tutte la Daikin.

Aziende come Daikin non solo realizzano pompe di calore in grado di ottenere bassissimi consumi energetici ed in grado di operare anche a temperature esterne dove una qualsiasi altra pompa non riuscirebbe, ma offrono servizi di post vendita ed assistenza davvero all’altezza.

pompa di calore Daikin
Pompa di calore professionale Daikin Altherma 3

Quindi se stai pensando di investire seriamente nella scelta di una pompa di calore come unico o principale generatore di calore per la tua casa, evita di affidarti ad aziende cinesi.

Queste infatti sono solite attirare per il basso costo ma presentano una qualità dei materiali molto scarsa nonché un post vendita inesistente. Domandati sempre cosa faresti in caso di guasto, perché prima o poi ne avrai a che fare. Ed è proprio in quei momenti che vorresti aver scelto l’azienda più affidabile.

Altri fattori da considerare per la scelta di una pompa di calore

Fino ad ora abbiamo menzionato i fattori più importanti per la scelta della giusta pompa di calore, ma ve ne sono altri che necessitano di essere quantomeno menzionati:

  • Caratteristiche climatiche del luogo in cui viene installata la pompa;
  • Caratteristiche dell’edificio;
  • Condizioni di utilizzo;
  • Tipo di sorgente da usare;
  • Fabbisogno energetico dell’edificio;
  • Che utilizzo intendi farne (solo riscaldamento o anche raffreddamento?);
  • Spazio a disposizione.

Essendo la pompa di calore un generatore in grado di donare elevate prestazioni energetiche a basso consumo ma che richiede valutazioni importanti, il nostro personale consiglio è sempre quello di far effettuare un primo sopralluogo ad un tecnico veramente esperto ed in grado di valutare il caso specifico.

Se sei residente in Sicilia, puoi contattarci e richiedere a noi un sopralluogo gratuito e senza impegno di alcun tipo.

Valuteremo la situazione e se sarà possibile ti svilupperemo un preventivo su misura ed applicheremo anche tutte le condizioni economiche a te favorevoli come lo sconto immediato in fattura in caso di agevolazioni fiscali.

TI È PIACIUTO? CONDIVIDILO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Approfondisci leggendo anche: