Solare termico e fotovoltaico combinato: conviene?

Solare termico e fotovoltaico combinato

Conviene combinare solare termico e fotovoltaico insieme? La risposta è dipende.

Dipende perché in realtà le due tecnologie, seppur sfruttando entrambe l’energia solare, hanno obiettivi totalmente differenti.

Uno serve a produrre energia elettrica e l’altro acqua calda sanitaria. Puoi saperne di più leggendo l’articolo sulla differenza tra fotovoltaico e solare termico.

Quando solare termico e fovotoltaico vengono combinati? Solitamente quando all’interno dell’edificio è presente un impianto di riscaldamento a bassa temperatura di mandata, come un radiante a pavimento alimentato con pompa di calore, dove entrambe le tecnologie possono contribuire per un maggior risparmio energetico.

Nel caso specifico, infatti, la pompa di calore, alimentata ad energia elettrica, può trarre ottimi benefici dall’impianto fotovoltaico. L’energia elettrica di cui necessita potrebbe essere totalmente autoprodotta, per un elevatissimo risparmio in bolletta.

A sual volta il solare termico può essere integrato per il riscaldamento, essendo il radiante a pavimento una tipologia di impianto di riscaldamento a bassa temperatura.

Qualora si disponesse, invece, di un impianto di riscaldamento ad alta temperatura, come un tradizionale impianto a termosifoni, allora il solare termico potrebbe essere utilizzato solo ai fini di produzione di acqua calda sanitaria per cucina, doccia, ecc.. ma non per alimentare l’impianto di riscaldamento.

Quindi se ti stai chiedendo se conviene combinare solare termico e fotovoltaico, la risposta è dipende in quanto uno non influenza l’altro, se non in termini di spazio necessario sul tetto.

TI È PIACIUTO? CONDIVIDILO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Approfondisci leggendo anche: