Come calcolare kW di una caldaia

calcolo potenza caldaia

Se stai decidendo di installare una nuova caldaia a condensazione, tra i vari parametri da considerare vi è senza dubbio la potenza della caldaia.

In questa guida al dimensionamento ti mostreremo come calcolare i kW di una caldaia in base alla metratura della casa, affinché tu possa effettuare una scelta più mirata.

Prima di procedere all’acquisto, però, ti invitiamo a leggere la nostra guida alla scelta di una caldaia dove vengono comparati tutti i fattori chiave fondamentali per la scelta della caldaia giusta.

Calcolo kW caldaia

Ecco la formula matematica per calcolare la potenza della caldaia:

Potenza caldaia in kW = volume abitazione () x fabbisogno di calore (kW/m³)

Il valore standard del fabbisogno di calore è di 0,05 kW/m³ ma potrebbe variare in funzione del grado di isolamento termico dell’edificio.

Per edifici nuovi ben coibentati il valore standard di fabbisogno energetico scende anche a 0,03 kW/m³ mentre per edifici datati e con elevate dispersioni termiche potrebbe salire anche fino a 0,12 kW/m³.

Da considerare anche la fascia climatica della città in cui è ubicata l’abitazione. Per un calcolo più preciso solitamente si moltiplica la superficie effettiva dell’abitazione per:

  • 1,15 per abitazioni ubicate in località dal clima mite;
  • 1,20 per abitazioni ubicate oltre i 500 metri di altezza e clima freddo;
  • 1,10 per abitazioni molto distanti dalla costa e clima freddo.

Potenza caldaia per 70 mq

Ipotizziamo di voler calcolare la potenza ideale di una caldaia a condensazione per un appartamento da 70 mq di recente costruzione, con pareti alte 3 metri. Il calcolo sarebbe il seguente:

Potenza caldaia per 70 mq = (70×3) x 0,05 = 10,5 kW

Un semplice calcolo per identificare orientativamente la potenza della caldaia necessaria per riscaldare un appartamento da 70 mq.

Potenza caldaia per 100 mq

Ipotizziamo di voler calcolare la potenza ideale di una caldaia a condensazione per un appartamento da 100 mq di vecchia costruzione, con pareti alte 3 metri e con una notevole dispersione termica. Il calcolo sarebbe il seguente:

Potenza caldaia per 100 mq = (100×3) x 0,12 = 36 kW

Potenza caldaia per 180 mq

Ipotizziamo di voler calcolare la potenza ideale di una caldaia a condensazione per un appartamento da 180 mq di recente costruzione, con pareti alte 3 metri e dotato di cappotto termico. Il calcolo sarebbe il seguente:

Potenza caldaia per 180 mq = (180×3) x 0,03 = 16,2 kW

Se l’appartamento non fosse stato dotato di cappotto termico, il fabbisogno standard avrebbe imposto una caldaia di potenza minima di 27 kW.

Caldaia da 28 kW: quanti mq?

Se invece volessimo sapere quanti metri quadri può scaldare una caldaia da 28 kW? Il calcolo sarebbe il seguente:

Volume abitazione = (potenza caldaia / fabbisogno di calore) / altezza pareti

dunque:

Mq caldaia da 28 kW = (28 / 0.05) / 3 = 187 mq

Una caldaia da 28 kW è in grado di riscaldare una superficie di 187 mq su appartamenti con pareti alte 3 metri e fabbisogno di calore di 0,05 kW/m³.

Naturalmente tutti questi sono calcoli spannometrici. Per conoscere la potenza della caldaia necessaria per la tua abitazione occorre far effettuare un sopralluogo ad un tecnico specializzato in grado di valutare tanti altri fattori tra cui:

  1. Tipologia di appartamento;
  2. Eventuali dispersioni termiche;
  3. Presenza di ponti termici;
  4. Orientamento/esposizione dell’appartamento;
  5. Isolamento;
  6. Tipologia di infissi.

Se sei residente in Sicilia e stai pensando di sostituire la tua vecchia caldaia a GAS con una caldaia a condensazione o con un’altra tipologie di caldaia, contattaci per un preventivo gratuito. Effettueremo a casa tua e senza impegno un sopralluogo gratuito per identificare le caratteristiche della caldaia che fa al caso tuo.

TI È PIACIUTO? CONDIVIDILO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Approfondisci leggendo anche: