Inverter per Fotovoltaico: cos’è e a cosa serve

Inverter per fotovoltaico

Sicuramente avrai sentito parlare di inverter per fotovoltaico, una parola dal sapore mistico che quasi sempre “spaventa” chi si approccia a questo mondo per la prima volta.

In un impianto fotovoltaico l’inverter è il componente più importante del sistema. La qualità di un inverter determina in modo diretto l’efficienza dell’interno impianto.

Esteticamente si presenta simile ad un quadro elettrico e può essere installato sia all’esterno che all’interno, ma quanto più possibile vicino ai pannelli fotovoltaici e in una zona ventilata.

La funzione di un inverter per fotovoltaico

I pannelli fotovoltaici hanno il compito di catturare l’energia del sole e trasformarla in energia elettrica ma lo fanno sottoforma di corrente continua o DC.

La rete elettrica domestica, però, utilizza la corrente alternata – o AC – a 230 Volt ad una frequenza costante di 50 Hz.

La funzione dell’inverter per fotovoltaico è convertire la corrente continua generata dai pannelli solari in corrente alternata a 230 Volt e 50 Hz di frequenza.

Benefici di un inverter

Oltre al ruolo principale di conversione da corrente continua ad alternata, l’inverter introduce diversi benefici:

  • Protegge l’intero impianto in caso di assenza di corrente (black out) e sovratensioni;
  • Ottimizza la potenza di un impianto fotovoltaico contribuendo alla sua produttività;
  • Segnala l’eventuale presenza di anomalie come ad esempio pannelli guasti o poco produttivi.

Come scegliere un inverter per fotovoltaico

Sul mercato sono disponibili diverse tipologie di inverter ma tra le varie caratteristiche occorre prestare particolarmente attenzione alla potenza.

In linea generica la potenza di un inverter va scelta in base al massimo consumo di elettricità che si pensa di impiegare simultaneamente in casa.

Ossia bisogna considerare quanta potenza assorbono gli elettrodomestici e gli apparecchi contemporaneamente accesi.

Solitamente a livello residenziale vengono scelti inverter dalla potenza compresa tra 1 e 5 kW mentre tra 6 e 20 kW per inverter impiegati in ambienti commerciali.

Ad ogni modo l’inverter va scelto in funzione del dimensionamento dell’impianto di cui deve sempre e solo occuparsi un professionista esperto dopo un sopralluogo.

Se sei residente in Sicilia ed hai intenzione di abbattere i costi della bolletta della luce con un impianto fotovoltaico a regola d’arte, contattaci per un preventivo senza impegno.

Effettueremo un sopralluogo gratuito per progettare un impianto fovotoltaico su misura sulle tue esigenze di consumo.

TI È PIACIUTO? CONDIVIDILO:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su email
Email

Approfondisci leggendo anche: